Spaghetti Design

PEDINI PRESENTA:

SPAGHETTI DESIGN |FUORISALONE 2018 | PEDINI BRERA, C.SO GARIBALDI 9 MILANO

Dal 17 al 22 Aprile il primo flagship store di Pedini a Milano apre in anteprima le sue porte con uno speciale evento Fuorisalone.
“Spaghetti Design”, questo il titolo dell’evento, celebra il made in Italy in cucina, intesa come connubio di cibo e design, all’insegna della qualità, dell’eleganza, dell’innovazione. Per accogliere al meglio i suoi ospiti, Pedini ha attinto dall’eccellenza della propria terra: chef di prestigio e prodotti di alta qualità artigianale rendono omaggio al buon gusto italiano.

PROGRAMMA

LUNEDI 16 APRILE
SU INVITO
h. 15:00 – 22:00 PRESS PREVIEW
h.19:30 e h. 21:00 COOKING SHOW

Chef Andrea Giuseppucci
“La Gattabuia” Tolentino MC

Pasta al pomodoro. Uno spaghetto che sa di pomodoro crudo ma che in realtà è cotto con un estratto di melograno: raggiunta la temperatura di 87°C, viene mantecato con un pecorino stagionato in fossa e basilico estratto a freddo. Nasce da un errore in cucina: mentre Andrea preparava il pranzo del personale mise in padella un estratto di melograno che dall’odore sembrava pomodoro. Da lì non è mai più uscito dal suo menu degustazione.
Abbinamento: vini Terracruda / birra artigianale Tenute Collesi

MARTEDI 17 APRILE
SU INVITO
h.19:30 e h. 21:00
COOKING SHOW

Chef Andrea Giuseppucci
“La Gattabuia” Tolentino MC

Spaghetto alle vongole. E se trattassimo una vongola come se fosse un’ostrica? Dopo aver sbollentato le vongole per pochi secondi in acqua salata, si aprono con un coltello (come appunto le ostriche) e si affumicano con del legno di ciliegio. In un contenitore di acciaio si manteca lo spaghetto con la clorofilla di prezzemolo, aggiungendo una leggera polvere di alloro.
Abbinamento: vini Terracruda / birra artigianale Tenute Collesi

MERCOLEDI 18 APRILE
SU INVITO
h.19:30 CON SIEMENS LO SHOW È SERVITO

Chef Aleandro Polenti

Lo chef Aleandro Polenti vi mostrerà come ottenere il meglio dalla tecnologia degli elettrodomestici Siemens.

SU INVITO
h.19:30 e h. 21:00 COOKING SHOW

Chef Lucio Pompili
“Symposium” Cartoceto PU

Spaghetti Cartoceto-Milano. Se lo zafferano richiama un ingrediente tipico della tradizione meneghina, la creatività dello chef ci aggiunge ingredienti di stagione per dar vita a un piatto unico e innovativo, proprio come il design italiano. Spaghetto cotto in brodo di zafferano, saltato con un sugo di cinghiale leggero e poi impiattato con una spuma al sifone di gorgonzola.
Abbinamento: vini Terracruda / birra artigianale Tenute Collesi

GIOVEDI 19 APRILE
SU INVITO
h.19:30 e h. 21:00
COOKING SHOW

Chef Lucio Pompili
“Symposium” Cartoceto PU

Spaghetti Rossini. Lo spaghetto viene interpretato come fosse un contorno, dove l’ingrediente principale è il filetto rosolato. Lo spaghetto viene condito invece con una salsa a base di fegato grasso e impiattato con una grattata di tartufo di Acqualagna.
Abbinamento: vini Terracruda / birra artigianale Tenute Collesi

VENERDI 20 APRILE
SU INVITO
h.19:30 e h. 21:00
COOKING SHOW

Chef Lucio Pompili
“Symposium” Cartoceto PU

Spaghetti freddi della riviera adriatica shakerati. Piatto dedicato a Marchesi. Nell’anno della sua scomparsa, lo chef Pompili rende omaggio a un amico e ad un’istituzione della creatività milanese, con un piatto dove lo spaghetto viene unito a una crema di pomodori grappolo con basilico e aglio, mòscioli di Portonovo, olive tritate, un po’ di prezzemolo e una maionese di ricci di mare. Il tutto shakerato prima di essere servito.
Abbinamento: vini Terracruda / birra artigianale Tenute Collesi

SABATO 21 APRILE
SU INVITO
h.19:30 e h. 21:00
COOKING SHOW

Chef Lucio Pompili
“Symposium” Cartoceto PU

Spaghetti aglio, olio, peperoncino e vongole. Gli spaghetti vengono saltati con il classico condimento aglio, olio e peperoncino, oltre a un cucchiaio di crema di prezzemolo che conferisce loro una colorazione verde, infine vengono aggiunte vongole sgusciate e pane tostato alle acciughe.
Abbinamento: vini Terracruda / birra artigianale Tenute Collesi

CHEF

ANDREA GIUSEPPUCCI
La Gattabuia
Tolentino MC

Definito dalla critica “enfant prodige” della cucina italiana, Andrea Giuseppucci – classe 1992 – ha alle spalle un trascorso nelle cucine di mezza Europa prima di aprire il suo ristorante a Tolentino (Macerata) nel cuore delle Marche: La Gattabuia. Numerose sono le menzioni speciali e nonostante il sisma del 2016 abbia fermato il suo ristorante rendendolo inagibile, nell’ottobre del 2017 vince il premio come miglior chef emergente del centro Italia.

LUCIO POMPILI
Symposium
Cartoceto PU

La lucidità che si coniuga con la poesia. È difficile tracciare i confini fra il tradizionale e il creativo, se si parla di Lucio Pompili. Molto più semplice riconoscere l’identità di uno dei più grandi chef italiani. Identità che deve molto al suo territorio. Pompili è un vero collezionista di materie prime: solo le migliori di quel fazzoletto di terra fra montagna e mare, le Marche, finiscono nella sua cucina. Lucio, poco premiato dalla critica rispetto al suo effettivo spessore, ha tutti gli elementi dell’eccellenza.